Il 13 maggio 1947, a norma del Decreto L.L. 23/11/1944 n.382 i nove Dottori Commercialisti iscritti all' Albo dei Dottori in Economia e Commercio della Provincia di Forlì ( che allora comprendeva Forlì, Cesena e Rimini) si riuniscono in Assemblea e costituiscono l'attuale Ordine professionale, condividendo la sede con gli Ordini delle professioni sanitarie. Il primo Presidente eletto è il Dott. Aldo Sangiorgi e la tassa di iscrizione viene fissata in lire 500 per i fondatori ed in lire 200 per i nuovi iscritti! Negli anni a seguire l'Ordine ha accompagnato la crescita economica, culturale e sociale del territorio in cui opera affiancando la imprenditoria locale e la società civile. Alcuni momenti significativi : nel 1972 i Dottori Commercialisti di Rimini, anticipando la formazione della nuova provincia, fuoriescono dall'Albo di Forlì e si costituiscono in Ordine autonomo. Nello stesso anno si iscrive al nostro Albo la prima collega donna: segno del positivo cambiamento dei tempi! I Consigli che si sono susseguiti sono stati sempre tra i primi ad aderire alle iniziative nazionali e regionali, così i professionisti forlivesi hanno partecipato attivamente alla vita del CODER e, dopo aver aderito anche al CAF Nazionale dei Dottori Commercialisti, oggi sono tra i primi posti in Italia per la trasmissione telematica dei modelli 730. Non solo: nel 2000, il cambio di sede dell'Ordine - in un prestigioso palazzo storico del centro forlivese - ha dato impulso a nuove iniziative, oltre che professionali anche di carattere aggregativo. Nel 2001, su sollecitazione anche del nostro Ordine, si è ricostituito il CUP della provincia di Forlì-Cesena. Inoltre da divresi anni sono attivi per i tirocinanti i corsi biennali di preparazione all'Esame di Stato per l'abilitazione, in collaborazione con la sede forlivese della Facoltà di Economia dell'Università di Bologna e gli Ordini di Ravenna e Rimini: nel giugno 2001 si è tenuta la prima sessione di esami a Forlì. Attualmente gli Esami di Stato vengono organizzati dalla Serinar Soc. cons. per azioni in collaborazione con l'Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti contabili.

A seguito della fusione dell'Ordine dei Dottori Commercialisti e del Collegio Ragionieri e con le Elezioni del 31 Maggio 2007, è stato costituito il nuovo Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti contabili, che è entrato in funzione con decorrenza 1 Gennaio 2008.

I professionisti appartenenti all'Ordine sono divenuti, grazie alla loro professionalità, interlocutori privilegiati delle Istituzioni, degli Enti locali e non, del mondo accademico romagnolo e delle imprese.